Irrigazione


Ultimo aggiornamento: 31/01/2019 15:41:34

Il nuovo POR 2007-2013 non tratta più il settore irriguo come comparto a sé stante del complesso della risorsa idrica calabrese, bensì in un ambito di utilizzo plurimo della risorsa.

Generalità

La superficie consortile attualmente irrigata, riferita al Consorzio Ionio Catanzarese è pari a 3.120 Ha, cui sono da aggiungere, per i programmi irrigui in essere, circa 400 Ha. Pertanto la Superficie irrigata supera, nel Consorzio Ionio Catanzarese, i 3.500 Ha.

L'incremento di tale estensione, nei comprensori irrigui di Alli-Tacina e Alli-Copanello sarà, comunque, resa possibile anche grazie alla nuova struttura di compenso irrigua costituita dalla vasca di demodulazione sul T. Simeri, ormai ultimata, che consente l'erogazione di oltre 3 mc/sec di acqua in portata continua. Tale capacità comporta l'incremento della superficie irrigata che, nell'ultimo decennio, si è ridotta a causa di inadeguate capacità di compenso.

In questo contesto le reti irrigue realizzate negli anni '70 abbisognano di urgenti interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria , tenuto conto che gran parte delle reti sono in acciaio e prive di protezione catodica.




Ultimo aggiornamento: 31/01/2019 15:41:34